Selvabella in Chianti B&B. Via di Montagliari 16, 50022 Greve in Chianti, Firenze.                                               Tel: +39 055 852096  Cell: +39 3313128503

Buscar
  • selvabella in chianti

La cucina di Selvabella: Truchas di patata dolce allo stile di Selvabella


Oggi vi proponiamo una ricetta di dolcetti natalizi tipici della cucina canaria, il cui ingrediente principale è la patata dolce. Tradizionalmente vengono fritti in olio, ma noi abbiamo optato per una versione piú leggera cuocendoli in forno.

Non è natale, ma sono cosí golosi.....

INGREDIENTI (per 35 truchas)

Per l’impasto:

½ kg di farina 00

½ cuchiaino di lievito per dolci

100 g di burro

200 ml di succo d’arancia

1 cuchiaio di vinsanto

1 cuchiaino di liquore di prugne (Slivovitz)

Per il ripieno:

½ kg di patate dolci, meglio quelle di pasta arancione

125 g di farina di mandorle

1 tuorlo d’uovo

1 cuchiaino di cannella in polvere

la scorza grattata di un limone

150 g di zucchero semolato

100 g di uva sultanina

Acqua di fiori d’arancio per mettere in ammollo l’uva sultanina

4 anici stellati per cuocere le patate dolci

Zucchero a velo per decorare

PROCEDIMENTO

Per l’impasto

Unire tutti gli ingredienti e lavorare a mano fino ad ottenere un impasto nè troppo secco nè troppo appiccicoso. Una volta pronto, formare una palla e metterlo in una ciotola a riposare a temperatura ambiente per almeno un’ora e mezzo coprendo con pellicola trasparente.

Riscaldare il forno a 180ºC

Per il ripieno

Mettere l’ uva sultaina in ammollo nell’acqua di fiori d’arancio. Quando si è ammorbidita, scolare e strizzare. Sbucciare le patate dolci e farle bollire con l’anice stellato fino a quando sono cotte. Scolatele e dopo averle sbriciolate mescolare con il resto degli ingredienti del ripieno fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendere ora l’impasto e stirarlo con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile. Ritagliarla in cerchi con l’aiuto di un coppapasta. Prendere un po’ di ripieno, formare una pallina e disporla al centro di ogni circolo d’impasto. Piegare il circolo a forma di mezza luna e sigillare bene i bordi con l’aiuto di una forchetta. Se necessario usare parte della chiara d’uovo per inumidire i bordi interni, in modo da facilitare l’operazione di chiusura. Usare la chiara restante per spennellare las truchas. Disporle su carta forno e cuocere a 180ºC fino a doratura della superficie (25 min circa).

Sfornare, e, una volta fredde, spolverare con zucchero a velo.

Buen provecho!

Questa ricetta prende spunto da quella pubblicata nel blog Madrid tiene miga.

#Selvabella #Truchas #Cucina #ricette #patatadolce #dolci #IT

37 vistas